fbpx

Link: una riflessione sulla contemporaneità

12 e 13 Ottobre 2019

In occasione della Giornata internazionale del contemporaneo che si celebra il 12 ottobre e del FA.MU Famiglie al museo che si celebra il 13 ottobre, il Castello Gamba, Museo d’arte moderna e contemporanea in Valle d’Aosta propone le seguenti attività incentrate sul concetto del Link/il legame.

Tutte le attività sono gratuite

12.10.19

Atelier creativo per ragazzi – Link come associazione di idee

15.30 e 17.00

Le attività artistiche e creative proporranno la declinazione specifica del link come associazione di idee.
L’obiettivo è quello di liberare la fantasia dei partecipanti portandoli a lavorare sulla potenza del legame analogico, associativo tra colori, azioni, pensieri e gesti artistici.

Visita guidata alla collezione permanente del Museo Gamba – Link come percorso possibile

15.30

Un museo si può visitare e godere in molti modi. Quello che proponiamo per questa giornata è quello che mette in relazione tra loro alcune delle opere della collezione permanente del Museo Gamba unite tra loro da un legame ideale,  estetico, poetico, storico, formale o di contenuto. Un percorso siffatto è tutto da scoprire e da farsi scoprire e offre la possibilità originale di conoscere le opere del Castello a partire da uno sguardo inedito.

13.10.19

Link come legame performativo Con la performance Prospero della compagnia teatrale Stalker Teatro

15.30 e replica alle 17.00

Il concetto di link si fa legame agito. Si tratta di una performance/installazione interattiva dal forte impatto visivo e musicale che si rivolge a un pubblico eterogeneo, curioso e attento alle novità.
Un spettacolo immersivo e coinvolgente, un ponte tra arti visive e performance art, che può essere presentato anche in luoghi non convenzionali.

Progetto e regia di Gabriele Boccacini, musiche originali eseguite dal vivo da Riccardo Ruggeri, performer: Erika Di Crescenzo, Dario Prazzoli, Stefano Bosco, Adriana Rinaldi; produzione: Stalker Teatro, in collaborazione con il Dipartimento Educativo del Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea. con il sostegno di Mibact, Regione Piemonte, Città di Torino, 23 Milhas, residenza artistica, Ilustração à Vista Festival (Ílhavo- Porto PT), prima internazionale Greenwich e Docklands International Festival (London UK), award: selected for the International Preview GDIF – Platforms 2019 (London UK).

L’ultima produzione della compagnia Stalker Teatro. Una performance/installazione interattiva dal forte impatto visivo e musicale che si rivolge a un pubblico eterogeneo, curioso e attento alle novità. Un spettacolo immersivo e coinvolgente, un ponte tra arti visive e performance art, che può essere presentato anche in luoghi non convenzionali.

Stalker teatro in poche battute

La compagnia Stalker Teatro è attiva professionalmente dagli anni ’70 nel campo della performance art ed è riconosciuta dal Dipartimento dello Spettacolo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali; sviluppa la propria ricerca nel rapporto tra performance e arti visive, producendo spettacoli ed eventi partecipati con una forte vocazione sociale. Negli anni ‘80, per oltre quindici anni, ha condotto una qualificata attività di ricerca sul linguaggio teatrale rivolta ad ospiti ed operatori dell’ex Ospedale Psichiatrico di Collegno/Grugliasco. Negli anni ’90, ospite per cinque anni a Cittadellarte, ha sviluppato importanti progetti con Michelangelo Pistoletto in Italia e in Europa presso festival, teatri, università, e musei d’arte contemporanea. Dal 2002 Stalker Teatro ha sede operativa a Torino, dove ha creato in intesa con la Città di Torino e la Regione Piemonte, le Officine per lo Spettacolo e l’Arte Contemporanea “Caos” e dove svolge un programma articolato di stagione, festival e residenza artistica. Dal 2010 le produzioni della compagnia sono state presentate in diverse location e festival internazionali in Europa e oltre: Spagna, Francia, Polonia, Austria, Svizzera, Belgio, Olanda, Portogallo, Danimarca, Svezia, Germania, Inghilterra, Scozia, Israele, Lituania, Russia, Corea del Sud.