Scooter

Regia: Stefano Alpini
Coproduzione: Polis Film
Durata: 105′
Paese: Italia
Anno: 2023

Alla fine del primo anno di università trascorso a Bologna, Pippo e Zebra amici aostani, decidono di partire all’avventura su una vecchia Vespa per andare a “trovare” Juliette, una ragazza francese di Lille (nord della Francia) conosciuta al mare precedentemente. Seguendo le orme del loro film culto, Quadrophenia, un musical ispirato alla musica degli Who, i due decidono di lasciare la loro routine quotidiana per affrontare un viaggio on the road. Federico (detto Pippo) e Stefano (detto Zebra) sono cresciuti insieme nello stesso quartiere, hanno caratteri opposti ma complementari, formano una “strana coppia”. Pippo è idealista e impulsivo, vive in una sorta di bolla legata al culto degli anni ’70 trasmessa dal nonno materno che lo ha cresciuto, Zebra invece è al passo con i tempi, un “integrato” con una famiglia benestante alle spalle che ha tracciato per lui il suo futuro. Il viaggio in vespa attraverso l’Europa, dalle Alpi all’Oceano Atlantico, da Aosta a Dankerque, rappresenta per loro una delle ultime occasioni per condividere un’avventura insieme prima che le loro strade si separino. L’esperienza on the road tra Italia e Francia, si trasforma tuttavia in un “détour” in seguito all‘incontro casuale con tre fratelli kurdi diretti verso l’Inghilterra per ricongiungersi con la propria famiglia. Questo evento trasformerà il senso della loro avventura, fino a ritrovarsi a Dankerque, sul canale de La Manica (“il grande mare aperto della vita”). Per Pippo e Zebra un viaggio “iniziatico”, che segnerà il loro passaggio dall’adolescenza all’età adulta e che separerà (momentaneamente?) i loro destini.

Stefano Alpini è un regista e docente di Sociologia Visuale e Regia presso l’Università di Pisa. Tra i suoi lavori Il giocatore invisibile (2016), GiPi, l’ultimo terrestre (2011), Pinocchi e Lucignoli (2011) e Zarema e le altre (2010).

Regia: Stefano Alpini
Coproduzione: Polis Film
Durata: 105′
Paese: Italia
Anno: 2023